Test di resistenza alla trazione di guanti chirurgici in gomma

23 January 2020

Soluzione

  • Tester di trazione e compressione controllato da software con spazio di prova elevato
  • Morse pneumatiche planari
  • Maschera di resistenza alla perforazione con stilo a punta conica

Benefici

  • Il controllo software esegue entrambi i test secondo il metodo standard
  • Gli apparecchi a cambio rapido ottimizzano l'efficienza e la ripetibilità
  • Calcolo automatico delle proprietà pertinenti del campione
  • Output coerente del rapporto sui risultati nel formato progettato dal cliente

Requisiti

Quando si scelgono guanti speciali, spesso sono la resistenza del materiale e l'allungamento che sono i fattori più importanti nel determinare la qualità e le prestazioni. Questi parametri ti daranno un'indicazione se un guanto è a rischio di lacerazione in base alle tue condizioni di applicazione, garantendo allo stesso tempo che abbia un allungamento adeguato per essere comodamente montato sulla mano e fornire la sensazione necessaria.

I guanti medici e per camera bianca in lattice, vinile e nitrile sono oggetto di vari standard di prova. ASTM D3577 e ISO 11193-1 coprono guanti chirurgici in gomma, D3578 coprono guanti da visita in gomma; ma ciascuno si basa su ASTM D412 per la definizione del metodo per la prova di trazione. Questo standard copre la misurazione della resistenza a trazione, della trazione, del punto di snervamento e delle proprietà di allungamento definitive.

Soluzione

Metodi di prova di trazione per gomma ed elastomeri (ASTM D412)

I campioni a forma di Dumbell vengono tagliati a una dimensione specifica in base al metodo di prova scelto. Vengono tirati a una velocità costante (di solito 500 mm / min o 1000 mm / min) fino a quando si rompono e la resistenza alla trazione viene misurata in MPa insieme all'allungamento espresso in% della lunghezza iniziale del campione. Il test viene ripetuto su campioni sottoposti a un processo di invecchiamento accelerato secondo ASTM D3577 e D3578, progettato per simulare le prestazioni del guanto al termine della sua durata di conservazione nominale.

I valori minimi accettabili di resistenza alla trazione specificati nella norma ASTM variano, a seconda del tipo di guanto, tra 14 - 24 MPa con un allungamento minimo del 400 - 750%. Se conservati correttamente in aree fresche e asciutte, lontano dalla luce solare, dal calore e dall'umidità, molti guanti mostreranno caratteristiche di "resistenza ed elasticità" significativamente migliori, quindi è comune vedere i produttori utilizzare i propri dati di resistenza alla trazione per specificare di conseguenza lo stoccaggio dei loro prodotti. Se si considera che in genere richiede un allungamento del 200-300% per adattarsi comodamente a un guanto sulla mano, è consigliabile prevedere che la maggior parte dei guanti si allunghi intorno al 700-1000% prima del fallimento.

Test di resistenza alla perforazione di guanti resistenti ai prodotti chimici (ISO 374)

I guanti progettati per fornire protezione chimica possono offrire il livello di protezione definito solo per un periodo di tempo limitato a causa del fatto che il materiale dei guanti è influenzato negativamente nel tempo dal pericolo chimico stesso.

ISO 374-1 descrive il metodo di prova della forza richiesta per perforare i campioni del materiale dei guanti; con e senza esposizione alla sostanza chimica in questione. Una fiala viene utilizzata per sostenere un pezzo di campione del guanto, la cui superficie esterna è stata trattata con la sostanza chimica stimolante e tenuta in posizione sotto un cappuccio di tenuta a crimpare in alluminio. I campioni non trattati del guanto sono tenuti allo stesso modo. La sonda, uno stilo a forma di cono, viene quindi condotta a 100 mm / min attraverso ciascun campione per determinare la forza di picco per perforare il guanto. I risultati sono riportati come degradazione percentuale tra le 2 serie di campioni secondo EN 374-4. Una degradazione percentuale positiva indica che il materiale è diventato più debole dopo l'esposizione chimica, il che può aumentare il rischio di lacerazione del guanto quando utilizzato. Una degradazione percentuale negativa indica che i materiali sono diventati più duri e probabilmente fragili, il che può rendere il guanto meno comodo da indossare e più soggetto a crepe.

Il tester di trazione MultiTest 0,5-i di Mecmesin è la scelta ideale come modello versatile da banco in grado di eseguire l'intera gamma di prove di trazione e compressione. La sua distanza di viaggio estesa assicura che la gomma altamente elastica possa essere sufficientemente allungata e la sua capacità di carico di 500 N copre facilmente le forze di resistenza alla perforazione incontrate. Le impugnature piane ad azionamento pneumatico forniscono una presa efficiente e ripetibile, la mascella è affidabile e contatta costantemente i campioni di manubri in caso di estese deformazioni. Il software Emperor del MultiTest 0.5-i ha calcolato automaticamente i vari parametri di resistenza per l'inclusione nel rapporto di prova.

Apparecchiature di prova

  • Sistema di prova di trazione e compressione MultiTest 0,5-i
  • Loadcell ILC 500 N
  • Prese piane pneumatiche leggere MEC94
  • Maschera di resistenza alla perforazione con stilo a punta conica
Parla con il tuo rappresentante Mecmesin nel tuo paese per soluzioni, prezzi e supporto

Hai una domanda su questo sistema? Mettiti in contatto e parla con uno dei nostri tecnici tecnici di vendita ora ...

Parla con un esperto