Resistenza alla flessione del composto composito cementizio geosintetico

12 December 2018

Soluzione

  • Tester di compressione controllato da software
  • Apparecchio a 3 punti con attacco rapido
  • Cella di carico abbinata per una precisione ottimale

Benefici

  • Flessibilità di scrivere programmi per ricercare a fondo le variazioni del design
  • Fiducia nel soddisfare lo standard industriale internazionale
  • Visualizzazione, gestione e acquisizione dei dati
L'aggiornamento del nostro metodo di prova standard con un tester Mecmesin-i è stata una delle migliori decisioni che abbiamo preso di recente. Non solo la nuova macchina di prova ci ha permesso di utilizzare l'apparecchiatura sostituita per altri progetti, ma ha anche migliorato l'affidabilità del test e la riproducibilità dei risultati del test. Il team di vendita di Mecmesin ci ha fornito tutte le informazioni necessarie per prendere la decisione di acquistare la giusta macchina di prova.

Marcin Kujawski, responsabile ricerca e qualità
Concrete Canvas Ltd.

Requisiti

Concrete Canvas Ltd. utilizza la tecnologia dei materiali innovativi nel suo prodotto Concrete Canvas® GCCM, che è essenzialmente cemento su un rotolo.

Questo sviluppo unico ha vinto numerosi premi per l'innovazione e l'eccellenza del design, combinando tessuto e cemento in modo tale da essere flessibile e facile da manipolare fino a quando non viene idratato, dopodiché si indurisce per formare uno strato durevole e resistente al fuoco.

Un'applicazione di prodotto fornisce un riparo concreto entro 24 ore, distribuito da sole due persone senza alcuna formazione. Il materiale offre un risparmio del 95%, un tipico risparmio del 60% e può essere installato fino a 10 volte più veloce del calcestruzzo convenzionale.

Il materiale stesso comprende una matrice di fibre tridimensionali contenente una miscela di calcestruzzo secco appositamente formulata e, una volta fissate, le fibre rinforzano il calcestruzzo, impedendo la propagazione delle crepe e fornendo una modalità di rottura della plastica sicura.

Ulteriori applicazioni includono il rivestimento di fossati e fosse, il rivestimento dei fasci, la protezione delle pendenze e altre soluzioni critiche per la sicurezza nei settori dell'edilizia e del controllo dell'erosione, che richiedono tutti test di qualità affidabili per garantire la resistenza del materiale.

Soluzione

Un sistema di test Mecmesin MultiTest 2.5-i controllato da computer è stato fornito con una maschera di piegatura a 3 punti da 2,5 kN e adattatori a cambio rapido (QC).

Un soffietto opzionale impedisce l'ingresso di polvere e detriti di fibre che possono essere rilasciati dal campione composito. Il campione di prova standard è una sezione a forma di prisma del materiale Concrete Canvas®.

L'apparecchio è in grado di adattarsi alla gamma di spessori disponibili per il prodotto.

La scala graduata sulla trave di supporto garantisce un'accurata posizione del campione per il carico centrale, mentre i rulli sulle incudini riducono al minimo le forze di attrito.

Il software Emperor Force controlla la procedura di test che applica la compressione per ottenere una deflessione di 30 mm in un test di piegatura a 3 punti coerente e ripetibile. Viene misurata la forza massima, secondo lo standard internazionale di prova BS EN 12467 per lastre piane in fibrocemento.

Per gli standard di qualità interni dell'azienda e per scopi di ricerca e sviluppo, vengono registrate altre misurazioni, come la forza alla prima propagazione della crepa, per garantire le caratteristiche di resistenza e durata desiderate per tutte le varianti.

Apparecchiature di prova

  • Sistema di test MultiTest 2.5-i controllato da computer, con soffietto
  • Cella di carico intelligente ILC-S 2,5 kN
  • Maschera di piegatura a 3 punti 2,5 kN con adattatori a cambio rapido (QC)
Parla con il tuo rappresentante Mecmesin nel tuo paese per soluzioni, prezzi e supporto

Hai una domanda su questo sistema? Mettiti in contatto e parla con uno dei nostri tecnici tecnici di vendita ora ...

Parla con un esperto