Prova di resistenza alla trazione della cinghia per mobili

16 May 2019

Soluzione

  • Banchi prova forza controllati da software
  • Selezione di apparecchi per carichi di compressione e trazione

Benefici

  • Componenti critici dell'intero prodotto testati per le prestazioni complessive
  • Routine programmate per eseguire ripetutamente test multipli

Requisiti

Supportato dalla Royal Household del Castello di Windsor, uno studente della Buckinghamshire New University stava studiando le proprietà di usura e resistenza delle tradizionali cinghie inglesi a base di iuta, utilizzate nella costruzione e nel restauro di sedie e divani e una cinghia di lino appositamente commissionata. La Royal Household desiderava una valutazione per confermare che la cinghia di lino era davvero la migliore scelta di materiale, poiché si riteneva che la cinghia di iuta avesse una durata ridotta se esposta all'usura continua all'interno di uno spazio di lavoro.

Sono stati inoltre necessari confronti tra campioni realizzati con lo stesso materiale per garantire analisi comparative e validità statistica.

Soluzione

Il cliente ha creato la propria maschera di prova replicando il telaio strutturale di un sedile, consentendo al primo test di imitare l'azione di qualcuno seduto. La maschera è stata progettata per imporre una quantità controllata di usura all'interno del campione prima della prova di trazione. Mecmesin ha fornito un telaio di prova controllato da computer MultiTest 2.5-i, in combinazione con una cella di carico intelligente (ILC) e una sonda a sfera.

Campioni di cinghie sono stati tagliati su misura e allungati lungo la maschera di prova. Una volta fissato in posizione, il sistema era programmato per spostare la sonda a sfera fissata sulla cella di carico, verso il basso, a una distanza specificata, ponendo una pressione di compressione sulla cinghia ed esponendo il materiale all'attrito, dove la cinghia si muove attraverso le maschere di prova superficie.

La sonda a sfera viene sollevata e abbassata su un ciclo ripetitivo diverse centinaia di volte su ciascun campione di materiale. Questo test viene eseguito su diversi pezzi di fettuccia di iuta a fini comparativi e, successivamente, sull'equivalente a base di lino per evidenziare le differenze tra le due soluzioni di fettuccia. Una volta completata questa valutazione, è stato eseguito un ulteriore test per stabilire la resistenza alla trazione dei materiali tessili. Sono stati inclusi anche campioni di tessitura, sottoposti al primo test di compressione, per identificare come, se non del tutto, questo aveva influito sulla loro forza. Per identificare il picco di resistenza alla trazione, sono stati posizionati campioni nuovi e pre-testati tra le impugnature a cuneo a rilascio rapido e messi in tensione gradualmente fino a quando il materiale non si è rotto.

La cinghia a base di lino è risultata significativamente più forte della cinghia di iuta e ha mostrato una differenza trascurabile tra i nuovi campioni e quelli che erano stati pre-testati.

Apparecchiature di prova

  • MultiTest 2.5-i - valutato a 2500 N
  • ILC-S 1000 N
  • Sonda a sfera
  • MultiTest 25-i - valutato a 25 kN
  • Impugnature a cuneo ILC-S 25 kN
Parla con il tuo rappresentante Mecmesin nel tuo paese per soluzioni, prezzi e supporto

Hai una domanda su questo sistema? Mettiti in contatto e parla con uno dei nostri tecnici tecnici di vendita ora ...

Parla con un esperto