Tester per spazzolini da denti per la rigidità delle setole e la resistenza allo strappo

17 August 2020

Soluzione

  • Banco prova trazione motorizzato
  • Impugnature personalizzate per soddisfare ogni requisito di prova individuale
  • Software per grafici

Benefici

  • Stazione di prova unica per più prove
  • Gradazione morbida, media, consistente quantificata
  • Acquisizione dei dati e risultati comparabili agli standard di test internazionali
  • Sistema utilizzabile dal personale di produzione nell'ambiente di fabbrica con la massima riproducibilità

Requisiti

Gli spazzolini da denti sono importanti tanto quanto il dentifricio per garantire un'igiene orale efficace. In qualità di consumatori, spesso sottovalutiamo il ruolo essenziale che svolgono nella rimozione delle particelle di cibo, nell'eliminazione della placca e nella stimolazione delle gengive. Ma i produttori di spazzolini da denti stanno lavorando duramente per renderci felici implementando numerosi miglioramenti funzionali ed estetici alle teste e al corpo dei loro prodotti. Tutto, dall'introduzione di display digitali per dirci la data in cui dovremmo cambiare lo spazzolino da denti, fino a manici più lunghi scolpiti per una presa più comoda e una portata estesa.

Prima che questi prodotti possano arrivare sugli scaffali, tuttavia, devono essere accuratamente testati per assicurarsi che siano conformi agli standard ISO appropriati.

La ISO 22254 copre gli spazzolini manuali ed è un utile metodo di prova per valutare la rigidità delle setole.

ISO 20126 copre gli spazzolini da denti manuali e ISO 20127 copre gli spazzolini da denti elettrici. Descrivono metodi per misurare la forza di ritenzione del ciuffo.

ISO 16049 copre piccoli spazzolini speciali progettati per pulire gli spazi interdentali e abbastanza lunghi da accedere alle aree della bocca difficili da raggiungere. Sono conosciuti come "spazzolini interdentali". Include un metodo di prova per assicurarsi che lo stelo del pennello non si separi dal manico quando viene utilizzato.

Un produttore leader di spazzolini da denti manuali ha consultato Mecmesin per procurarsi un sistema di test multiuso che potesse soddisfare le esigenze specifiche di una serie di standard di test ISO. Il requisito principale era misurare le caratteristiche di resistenza alla trazione e alla compressione delle spazzole e dei manici.

Ogni test richiedeva prese diverse e l'attrezzatura doveva essere robusta e semplice da utilizzare per il personale di produzione in un ambiente di fabbrica. Per Mecmesin era importante trovare una soluzione che coinvolgesse apparecchiature di prova che richiedessero il minimo tempo di "configurazione".

Soluzione

Per eseguire le prove è stato utilizzato un banco prova motorizzato dotato di dinamometro digitale adattato con impugnature, accessori e sensori. Sono stati prodotti supporti dedicati per diverse forme di testina dello spazzolino da denti, che si inseriscono facilmente nei dispositivi di bloccaggio.

  • ISO 22254 - Dispositivo di rigidità delle setole con cella di carico aggiuntiva e display per il monitoraggio della forza di precarico 5N.

Misura la resistenza alla flessione dei filamenti trapuntati: in poche parole, le setole vengono bagnate e poi spinte contro una griglia metallica con 5N di precarico per imitare la pressione che applichiamo quando ci laviamo i denti. Vengono quindi tirati avanti e indietro a una velocità costante di 600 mm / min per 5 volte sulla griglia e la forza massima viene registrata per ciascuna direzione. La forza massima viene quindi divisa per l'area della porzione trapuntata per ottenere un valore di rigidità in N / cm².

  • ISO 20126 e ISO 20127 - Dispositivo di ritenzione del ciuffo.

Entrambi descrivono il metodo di prova per assicurarsi che i filamenti della spazzola non si rompano o si stacchino troppo facilmente. Noto come "test di ritenzione del ciuffo", misura la forza massima richiesta per estrarre un singolo ciuffo di filamenti dalla testa della spazzola ad una velocità costante di 20 mm / min. La forza massima per la rimozione del ciuffo non deve essere inferiore a 15N.

  • ISO 16409 - Da stelo a impugnatura del dispositivo di ritenzione.

Il metodo di prova richiede che la maniglia venga bloccata e tirata a una velocità costante di 20 mm / min contro una piastra di fissaggio fino a quando lo stelo si stacca. La forza di ritenzione dello stelo deve essere di almeno 15N.

Apparecchiature di prova

  • Banco prova motorizzato MultiTest
  • Misuratore di forza avanzato 100 N
  • Cella di carico Smart S-Beam 50N e display AFTI
  • Attrezzature specialistiche secondo gli standard ISO
  • Software grafico Emperor-Lite
Parla con il tuo rappresentante Mecmesin nel tuo paese per soluzioni, prezzi e supporto

Hai una domanda su questo sistema? Mettiti in contatto e parla con uno dei nostri tecnici tecnici di vendita ora ...

Parla con un esperto