Prova di schiacciamento della sfera di allumina

16 May 2019

Soluzione

  • Banco di prova controllato da software MultiTest 2.5-xt
  • Placche di compressione autolivellanti per un'applicazione di forza stabile

Benefici

  • Test affidabile e ripetibile su campione molto piccolo
  • Cattura di tutti gli eventi rilevanti nel comportamento di schiacciamento e frattura
Il laboratorio di qualità dei nostri clienti ha deciso di aggiornare le proprie attrezzature e ha contattato GT Michelli Co. per fornire loro un nuovo sistema. Inizialmente abbiamo valutato il sistema di un concorrente Mecmesin e non è riuscito a soddisfare gli standard richiesti. Di recente avevamo venduto un tester di coppia Mecmesin a un altro cliente e quindi eravamo a conoscenza dei banchi prova di forza prodotti dalla società. Ho contattato gli ingegneri tecnici di vendita di Mecmesin e fornito alcuni campioni e in pochi giorni è stata sviluppata e dimostrata una soluzione completa. Questo sistema ora esegue i test dei nostri clienti senza soluzione di continuità, con una maggiore precisione e meno incertezza che mai. Il sistema è così facile da usare e il software così intuitivo che l'operatore aveva bisogno di pochissima assistenza!

Patrick Jester, controllo qualità, sicurezza e formazione
GT Michelli Co.

Requisiti

GT Michelli Co. serve una vasta gamma di settori e mercati, dalla produzione petrolchimica alle strutture biomediche. La società fornisce prodotti e sistemi nel campo della misurazione della forza oltre ai servizi di supporto per mantenere tali applicazioni. Un cliente aveva bisogno di una nuova soluzione per migliorare sia l'accuratezza che la ripetibilità della misurazione della forza di compressione per i suoi prodotti in sfera di allumina. Utilizzate nell'industria chimica come catalizzatori che migliorano l'efficienza o nei processi di peptizzazione, queste sfere di elevata purezza di soli 0,7 mm di diametro devono funzionare costantemente in condizioni estreme. Il produttore ha delle specifiche predeterminate per le caratteristiche di guasto da schiacciamento che devono essere soddisfatte e l'attuale sistema di supporto e calibro manuale non forniva il livello di confidenza richiesto.

Soluzione

Mecmesin ha testato campioni del prodotto di allumina e prodotto filmati video del processo con un rapporto dettagliato delle caratteristiche di forza misurate emesse dal sistema controllato controllato da computer. Sulla base di queste informazioni, il cliente finale di GT Michelli ha adottato la soluzione. Un banco di prova Mecmesin a colonna singola e una cella di carico intelligente da 2,5 kN con una piastra di compressione base autolivellante con diametro di 70 mm e una piastra superiore da 50 mm esercitano un carico superiore su una singola sfera fino a quando non si rompe. La forza sulla sfera sotto carico viene visualizzata come un grafico in tempo reale e il valore di errore del primo picco acquisito come dati critici.

Il test del prodotto viene eseguito in condizioni di laboratorio e il PC collegato con il software Emperor ™ automatizza l'intero processo tramite il programma di test su misura scritto dagli ingegneri Mecmesin. L'eliminazione dell'errore umano o della variabilità offerta dal controllo del software è di particolare valore per il produttore. Ulteriori vantaggi rispetto al sistema precedente sono che le piastre di compressione fisse del banco prova non richiedono alcuna regolazione e che i finecorsa di corsa superiore e inferiore della traversa proteggono la cella di carico da danni da sovraccarico.

Apparecchiature di prova

  • Banco di prova MultiTest 2.5-i
  • Cella di carico intelligente da 2,5 kN
  • Placca di compressione inferiore - autolivellante diametro 70 mm
  • Placca di compressione superiore - autolivellante diametro 50 mm
Parla con il tuo rappresentante Mecmesin nel tuo paese per soluzioni, prezzi e supporto

Hai una domanda su questo sistema? Mettiti in contatto e parla con uno dei nostri tecnici tecnici di vendita ora ...

Parla con un esperto