Buccia per etichette cosmetiche in latta

14 June 2019

Esempio di ingegneria personalizzato

Il test della resistenza alla buccia adesiva delle etichette per imballaggio applicate nella fase di post-produzione è più rappresentativo delle loro prestazioni rispetto alla fase di produzione delle etichette. Ciò è dovuto agli effetti dei depositi sulle superfici dei contenitori che provengono dagli ambienti operativi.

Gli imballaggi di post-produzione, come piccoli contenitori di metallo, possono essere scomodi da tenere in considerazione durante i test di pelatura, in particolare quando le superfici sono molto lisce e sagomate e c'è poca superficie da afferrare.

Il nostro cliente doveva eseguire un test di buccia a 90 gradi su etichette applicate a coperchietti di latta di piccole dimensioni. Desideravano basare il loro test attorno ai metodi descritti in FINAT FTM2 e ASTM D6252. Mecmesin ha progettato un'impugnatura personalizzata dedicata per tenere la latta attorno al suo perimetro senza alcuna distorsione. Questo dispositivo è stato montato su una "maschera mobile a buccia di tavola", che ha assicurato che l'angolo di buccia fosse mantenuto ai 90 gradi richiesti. Ciò ha garantito un allineamento corretto ogni volta per test veramente ripetibili.

Parla con il tuo rappresentante Mecmesin nel tuo paese per soluzioni, prezzi e supporto

Hai una domanda su questo sistema? Mettiti in contatto e parla con uno dei nostri tecnici tecnici di vendita ora ...

Parla con un esperto